CONSIGLI UTILI AL TEMPO DEL CORONAVIRUS: COSA BISOGNA SAPERE - Traveler Door

CONSIGLI UTILI AL TEMPO DEL CORONAVIRUS: COSA BISOGNA SAPERE


“Con il nuovo giorno arrivano nuova forza e nuovi pensieri.”

— Eleanor Roosevelt

In questi tempi difficili, i nostri pensieri possono diventare azioni. Oggigiorno, è fondamentale restare informati sulle ultime novità e sui modi per rimanere puliti e protetti. A dispetto della corsa all’acquisto della carta igienica, esistono molteplici motivi per fare ricorso ad altri metodi provati e testati.

Queste idee non ti faranno rimpiangere le giornate passate al sole e ti metteranno di buon umore!

Scopri come realizzare manubri utilizzando la sabbia o come fabbricare la tua personale mascherina! Queste incredibili idee daranno libero sfogo al tuo artista interiore e ti insegneranno anche alcune dritte per la vita.

È giunto il momento di diventare creativi e produttivi!

COS’È IL CORONAVIRUS?

Il Coronavirus, anche noto come Covid-19, è un virus responsabile della pandemia mondiale che, attualmente, si sta rapidamente diffondendo in tutto il mondo.

L’Organizzazione Mondiale della Sanità ha recentemente confermato la necessità di testare le persone per il Coronavirus,  per evitarne l’ulteriore diffusione. Questo virus ha ucciso molte persone e può essere contratto attraverso le goccioline prodotte dagli esseri umani quando starnutiscono o tossiscono.

Tali goccioline si posano quindi sulle superfici su cui le persone mangiano, rendendo possibile la trasmissione del virus. Centri commerciali, istituzioni e centri educativi stanno limitando le proprie attività per mitigare la diffusione, in quanto non è raccomandata la presenza in grandi spazi.

REALIZZA IL TUO ALCOGEL

L’Alcogel non è così difficile da realizzare. È comodo da portare ovunque tu vada e ti proteggerà sicuramente da eventuali germi e virus.

Hai intenzione di auto-produrti il tuo Alcogel o il disinfettante per le mani? Ecco come puoi farlo a casa con pochi, semplici ingredienti! È facile da realizzare, e se non hai tutti questi ingredienti, puoi usarne semplicemente 3: alcol etilico, gel di aloe vera e olio essenziale di tea tree (albero del tè).

INGREDIENTI NECESSARI PER REALIZZARE IL TUO PERSONALE ALCOGEL

  • Alcol etilico 99% – Due terzi di una tazza
  • Gel puro di aloe vera – Un terzo di una tazza
  • Olio essenziale a tua scelta – Dalle otto alle dieci gocce
  • Un contenitore di plastica a tuo piacimento con un tappo per conservare il tuo Alcogel

Una volta ottenuti tutti questi ingredienti, potrai passare alla fase successiva: metterli insieme!

BENEFICI DEGLI OLI ESSENZIALI NEL TUO ALCOGEL

L’olio di tea tree è un ingrediente fantastico per il tuo Alcogel, in quanto è un noto antisettico. Oltre a contribuire a ridurre la comparsa di pori dilatati, rassoda anche la pelle e rimuove quella secca. L’olio essenziale di citronella è perfetto per ottenere un effetto di limone, mentre la lavanda contribuisce a favorire la calma e il rilassamento.

Dato che l’olio di tea tree è già utilizzato in molti disinfettanti per le mani e detergenti per il viso, aggiungerne qualche goccia al tuo Alcogel può aumentarne la forza.

Perché non aggiungere l’olio di citronella per un piacevole profumo di limone? L’aggiunta di altri 2 o 3 oli essenziali farà profumare il tuo Alcogel di fresco e pulito.

PROCEDIMENTO

  • Prendi una ciotola, un cucchiaio e un imbuto per realizzare il tuo Alcogel
  • Inizia mettendo insieme l’alcol etilico e il gel di aloe vera
  • Mescola questi due ingredienti fino a ottenere una consistenza omogenea
  • Aggiungi 5-10 gocce del tuo olio essenziale preferito (raccomandiamo l’olio di tea tree e anche la citronella)
  • Quando sei soddisfatto dell’aroma e della consistenza del tuo Alcogel, prendi l’imbuto e collocalo sul contenitore di plastica.
  • Versa la soluzione nel contenitore, rimuovi l’imbuto e metti il tappo per preservare la freschezza del tuo Alcogel.

E voilà! Ora hai il tuo personale Alcogel da portare con te quando esci!

REALIZZA LA TUA PERSONALE CARTA “TISSUE”

Produrre la carta “tissue” a casa non è mai stato così facile. Ti serve soltanto un foglio di quaderno. Strappa un foglio dal tuo quaderno o da un giornale qualsiasi.

Assicurati però che non abbia inchiostro, in quanto l’inchiostro contiene sostanze chimiche. Prendi un foglio e accartoccialo una volta, quindi stendilo e poi ripeti il procedimento fino a quando il foglio non avrà assunto la consistenza della carta “tissue”. Un ultimo consiglio: assicurati di non tagliare la carta con le unghie!

CONSIGLI EXTRA

Accartoccia e apri il foglio di carta per 5-6 volte, assicurandoti di stenderlo accuratamente ogni volta che lo apri. Dai un’occhiata alle immagini in basso per vedere come dovrebbe apparire.

Fai in modo di accartocciare il foglio di carta con tutta la forza che hai e ripeti il procedimento; questa operazione ti aiuterà a ottenere la consistenza tipica della carta “tissue” ed è fondamentale, quindi prenditi tutto il tempo che occorre.

RISULTATO

Puoi usare la tua carta autoprodotta a tavola e anche per le dispersioni luminose. Non consigliamo di usarla come carta igienica perché quella zona tende a essere più sensibile.

Puoi stupire i tuoi amici mostrandogli le tue nuove abilità di produzione della carta! In fin dei conti, realizzare la carta “tissue” è decisamente semplice. Ti sorprenderà vedere quante cose puoi realizzare direttamente a casa tua, piuttosto che acquistarle.

Con tutto il caos delle persone che corrono ad acquistare la carta igienica, avrai sicuramente una scorta a portata di mano ogni volta che ne avrai bisogno.

REALIZZA LA TUA MASCHERINA FACCIALE

No, non stiamo parlando di quelle maschere facciali. Stiamo parlando delle mascherine di stoffa.

Queste mascherine possono proteggere te, i tuoi cari e i tuoi amici. È un’attività divertente da fare insieme ai tuoi familiari in questo periodo.

Prima di tutto, cerca un pezzo di stoffa. Il cotone andrebbe molto meglio, in quanto è più delicato sulla pelle. Piega il pezzo di stoffa a metà e poi di nuovo nel senso della lunghezza. Prendi 2 centimetri dal lato sinistro e piegali verso l’interno, dopodiché ripeti la stessa operazione con il lato destro.

Cerca un elastico per capelli o un pezzo di spago e voilà! Ecco la tua personalissima mascherina di stoffa.

LAVATI LE MANI

Online sono reperibili un sacco di notizie su come lavarsi le mani. Questo metodo collaudato è quello da seguire!

  • Metti le mani sotto l’acqua corrente pulita, preferibilmente calda.
  • Metti una buona quantità di sapone sulle mani e insapona bene. Il prodotto più efficace da usare quando ci si lava le mani è il sapone normale.
  • Quando le tue mani sono ben insaponate, inizia a strofinarle energicamente. In questa fase dovresti strofinare accuratamente tutte le parti delle tue mani. Continua con questa operazione per almeno 20 secondi. Presta attenzione alle zone tra e sotto le dita, i polsi e il dorso delle mani.
  • Risciacqua bene per eliminare il sapone, poiché questo ti garantisce di evitare qualsiasi irritazione alle mani dovuta a eventuali residui.
  • Asciuga bene le mani. Puoi farlo con un asciugamani pulito o con fogli di carta assorbente. Gli asciugamani elettrici convenzionali non sono consigliati, in quanto spesso aumentano la diffusione di germi e batteri.

AUTOPRODUCI IL TUO CIBO

Si sa che il pane si rovina molto più rapidamente e ha una shelf-life più corta. Se stai cercando un’attività divertente da svolgere durante questo periodo, perché non provi a fare il pane, invece di acquistare quello che ammuffisce subito.

È anche un’abilità che può tornarti utile in tempi duri. Bella idea, eh? È arrivato il momento di mettersi ai fornelli!

COME PREPARARE IL PANE: INGREDIENTI

Fare il pane richiede alcuni ingredienti che potresti già avere in casa.

  • Una confezione (7 grammi)
  • Una ciotola capiente
  • Lievito secco attivo
  • 1/4 di tazza di acqua tiepida
  • 3 cucchiai di zucchero
  • 1 cucchiaio di sale
  • Olio di colza o vegetale
  • Dalle 4 alle 7 tazze di farina per pane

Prima di tutto, raduna questi ingredienti, dopodiché sarai pronto a procedere alla fase successiva.

PREPARARE IL PANE

  • In una ciotola capiente, sciogli il lievito e mezzo cucchiaino di zucchero in acqua tiepida e aspetta che si formino le bolle in superficie.
  • Aggiungi tutti i restanti ingredienti secchi
  • Aggiungi olio e lievito
  • Versa la restante farina
  • Impasta con le mani
  • Spargi la farina sul tavolo o sul tagliere
  • Non dimenticare di ungere la ciotola
  • Copri la ciotola
  • Rovescia l’impasto e continua a lavorarlo
  • Dai all’impasto la forma di una pagnotta
  • Mettilo su una teglia e lascialo lievitare per un’ora
  • Inforna a 375° fino a doratura

Non dimenticare di lasciar raffreddare il pane per qualche minuto (circa 10). Dopodiché potrai darci dentro. Mettici sopra un po’ di olio d’oliva per un delizioso spuntino.

CORDA PER SALTARE FAI DA TE

Hai mai pensato di costruire un attrezzo per fare attività fisica? Beh, questo potrebbe essere il momento migliore per apprendere una nuova dritta. Una di quelle per l’allenamento!

Realizzare la tua corda per saltare è una delle cose più ingegnose che puoi fare quando sei in quarantena o chiuso in casa. Non soltanto imparerai una nuova abilità, ma sarai anche in grado di usarla in seguito e per diverse volte. Forse potresti persino trasformarla in un prodotto da vendere, se diventa abbastanza efficace.

VANTAGGI DELLA CORDA PER SALTARE

Le corde per saltare non sono soltanto l’ideale per rafforzare le ginocchia, ma ti aiutano anche a diventare più agile ed elastico. Per non parlare del fatto che aumentano la frequenza cardiaca e, pertanto, sono un ottimo modo per allenare la resistenza.

Non richiede molto tranne lo spazio necessario per esercitarsi e, dopo pochi minuti, sarai a corto di fiato. Invece di seguire un programma di allenamento domestico su Youtube, questo è facile e semplice da realizzare.

STRUMENTI DI CUI AVRAI BISOGNO

Prima di tutto, ti servirà una corda in nylon o in pelle. Anche la canapa o la plastica dovrebbero andare bene.

In seguito, ti servirà un metro per stabilire la lunghezza della corda. Potrai usare delle sferette (se vuoi metterle sulla tua corda) e avrai bisogno, inoltre, di una colla extra forte.

Se ti senti più esperto, puoi acquistare boccole e rondelle in alluminio per far sì che la tua corda per saltare appaia più professionale.

Ultimo ma non per importanza, avrai bisogno di due impugnature di plastica, che potrai trovare nei negozi di articoli sportivi o in quelli di artigianato.

COME REALIZZARE LA CORDA PER SALTARE?

Prima di tutto, dovrai misurare la tua corda (assicurandoti di raddoppiarne l’altezza). Poi potrai inserire le estremità della corda nelle impugnature e incollarle. Questo è il modo facile.

Per quello più complesso, fai passare la corda attraverso i blocchi e aggiungi la rondella per bloccarla in posizione. Allunga la corda attraverso il fondo della maniglia e bloccala in posizione usando la rondella. Questo dovrebbe tenerla bloccata.

In seguito, assicurati di reinserirla nella maniglia. Tira indietro la corda e lasciala scattare in posizione. Dovresti sentire il “click” della rondella.

L’ultimo passaggio sarà testarla e assicurarsi che sia abbastanza lunga. Assicurati che il cavo che hai misurato sia almeno il doppio della tua altezza, in modo che la corda non ti colpisca.

NON FARE ASSOLUTAMENTE NULLA

Questa potrebbe essere una delle cose più difficili da fare durante questo periodo, ma a volte la cosa migliore è non fare assolutamente nulla.

Non facendo nulla, entriamo maggiormente in sintonia con noi stessi.

Evitando di fare qualsiasi cosa, calmiamo la mente. Prendi questo periodo come una sorta di ritiro Vippasana, durante il quale potrai concentrarti su te stesso e su ciò che ti infastidisce in questo momento. Il nostro consiglio è quello di non fare nulla al sole, mantenendo allo stesso tempo la limitazione dei contatti sociali.

DISINFETTANTE VEGETALE FAI DA TE

Assicurarti che la frutta e la verdura che consumi siano pulite prima di tagliarle e usarle è importante. Piuttosto che acquistare un disinfettante vegetale, perché non produrne uno personalmente? Abbiamo cinque parole per questa ricetta:

Aceto di Mele e Acqua. Ricordi l’aceto di mele che tua madre o tua nonna avevano in cucina? Beh, è tempo di rispolverarlo. Sarai sorpreso di scoprire quanti possono essere gli usi dell’aceto di mele!

COSA TI SERVE

Questa ricetta è semplice come bere un bicchiere d’acqua. Avrai semplicemente bisogno di:

  • Un imbuto
  • Una ciotola
  • Un flacone spray
  • Acqua
  • Aceto di mele

Scoprirai di avere la maggior parte di questi ingredienti in casa e, in caso contrario, dovrai soltanto prendere altri due strumenti.

PRODUCI IL TUO DISINFETTANTE VEGETALE

Metti insieme 3 parti di acqua e 1 di aceto di mele in una ciotola. Dopo aver aggiunto tutti gli ingredienti liquidi, mescolali bene e versali con un imbuto direttamente in un barattolo.

Ora hai il tuo personalissimo disinfettante vegetale. Assicurati di immergere la verdura in questa miscela o di lavarla con acqua calda e questo disinfettante. Per rimuovere qualsiasi sostanza chimica ed essere certo di mangiare soltanto cose buone.

ALLENAMENTO DOMESTICO SU YOUTUBE

Hai voglia di allenare i tuoi tricipiti? Questo è un buon momento per dare un’occhiata ai programmi di allenamento su Youtube. Chloe Ting è perfetto se desideri addominali da urlo in 2 settimane.

Anche se la maggior parte delle palestre è chiusa al momento, è possibile optare per l’allenamento domestico. Puoi anche stendere un tappetino per fare yoga e digitare Vinyasa Yoga su Youtube per una veloce sessione casalinga. L’allenamento non è soltanto importante, ma ti aiuta anche a non diventare un pigrone.

CONSEGNA A DOMICILIO, PERCHÉ NO?

I servizi di consegna a domicilio dei pasti esistono per una ragione. Ti permettono di ricevere comodamente tutti i nutrienti di cui hai bisogno senza muovere un dito. Beh, tranne per prendere il telefono, ma ti ci vorrà comunque meno della metà del tempo!

Mangiare non è mai stato così facile grazie alle consegne a domicilio. Dai un’occhiata ai nostri vecchi articoli per scoprire alcuni dei posti migliori.

MANUBRI FAI DA TE

Se hai del tempo extra e non hai manubri a casa, perché non realizzarli da te? Potrai infatti usare qualche bottiglia vuota sparsa in giro o anche fusti d’acqua per realizzare il tuo personale set di manubri.

O almeno un manubrio. Questi facili suggerimenti ti aiuteranno a creare i tuoi personalissimi manubri a casa. Dato che l’esercizio fisico è fondamentale in questo periodo, queste bottiglie torneranno sicuramente utili. Potrai anche usarle nel bel mezzo delle riunioni di lavoro!

“Resta in linea, capo, devo fare un po’ di pesi!”

COSA TI SERVE?

Ti serviranno soltanto alcuni strumenti per costruire il tuo set di manubri. I due protagonisti, assolutamente necessari, sono: sabbia e una bottiglia d’acqua. Continua a leggere per le istruzioni.

Avrai bisogno di:

  • Sabbia
  • Una tanica o un fusto d’acqua, una bottiglia da un litro o un qualsiasi tipo di bottiglia vuota
  • Imbuto
  • Come realizzare i manubri? Assicurati di igienizzare e pulire completamente le tue bottiglie
  • Scala graduata (opzionale)

Come realizzare i manubri?

Prima di tutto, controlla che tipo di bottiglia o di recipiente d’acqua hai a disposizione. Non c’è alcun bisogno di uscire a comprare nuove bottiglie d’acqua se ne hai già qualcuna sottomano che può andar bene. Riempile fino all’orlo con la sabbia. Puoi raccogliere della sabbia o del terreno vicino casa tua, o magari nel tuo giardino.

Se desideri pesarli, allora la scala graduata torna utile se hai bisogno di pesi da 5-10kg o più. Tappa i manubri e voilà!

Sarai in forma smagliante in un batter d’occhio.

UN TAMBURO CON LE SUPERFICI

Hai doti musicali? O comunque ti piace la musica? È tempo di usare le superfici, tavolo compreso! Non preoccuparti di fare troppo rumore, perché tamburellare sulle superfici è decisamente meno fastidioso per i tuoi vicini rispetto a suonare una vera batteria.

Hai una scrivania? Scatenati! Hai vecchie scatole? Forse puoi usarne una per un charleston? Le possibilità sono infinite. È giusto il momento di liberare la tua immaginazione.

REALIZZA I TUOI VASETTI PER LE SPEZIE

Ecco un fantastico consiglio per te: un vasetto per le spezie. Puoi combinare tantissime spezie per creare una sorta di curry o persino un crumble vegano! Realizza diversi vasetti per le spezie a seconda dei tuoi piatti. Puoi creare barattoli per curry, pad thai, o altre combinazioni assortite di spezie.

I vasetti per le spezie sono perfetti per risparmiare tempo, se vai di fretta. Puoi portarli con te ovunque vada, persino in campeggio!

COSA TI SERVE?

Se hai delle spezie, sei già sulla buona strada. Queste spezie ti permettono anche di realizzare un’ottima combinazione quando vengono mescolate insieme:

  • cumino
  • curcuma
  • pepe
  • sale
  • semi di cardamomo
  • grani di senape
  • cannella
  • noce moscata

Pesa una quantità uniforme di spezie. Un cucchiaio per ciascuna di esse, e mettile in un barattolo, agita bene e aggiungi il mix ai tuoi piatti preferiti!

SEGUI UN NUOVO CORSO

Recentemente, 250 Ivy Leagues ha rilasciato online dei corsi gratuiti. Sono recentemente aumentati corsi come poesia contemporanea e corsi multipli in scienze sociali. Inoltre, sono spuntati corsi di matematica e di scienze.

Dato che di solito bisogna pagare per Coursera, esistono alcuni corsi gratuiti che puoi frequentare online. Sei un programmatore informatico? O forse ti interessano le criptovalute? Beh, questo è uno dei modi migliori per affinare le tue conoscenze.

IMPARA UNA NUOVA LINGUA

Imparare una nuova lingua restando a casa può essere complicato. Ma fortunatamente esistono app come Duolingo che possono aiutarti. Puoi scaricare queste tra le varie altre app di apprendimento linguistico.

Desideri imparare lo Spagnolo? Oppure l’Italiano? Allora Duolingo è l’app perfetta per te. Puoi anche chiedere alle tue comunità locali se stanno organizzando lezioni di lingua online.

E’ TEMPO DI RICICLARE

Hai mai pensato di differenziare la tua spazzatura? Questa potrebbe essere l’occasione giusta per farlo. Visto che abbiamo un sacco di tempo per colpa del coronavirus, perché non differenziare i tuoi rifiuti?

Puoi anche seguire il metodo “Marie Kondo” e gettare o regalare oggetti di cui non hai più bisogno. Hai una coperta che non ti serve? Allora riponila in uno scatolone e quando la situazione si calmerà, potrai donare i tuoi vestiti o portarli alla casa di carità locale.

DIFFERENZIA LA TUA SPAZZATURA

Uno dei modi migliori per eliminare i problemi di insetti a casa è differenziare la spazzatura in riciclabile e non riciclabile. Non credi? Puoi etichettare i contenitori come “biodegradabile” e “non-biodegradabile”.

Invece di separare tutto in una volta, magari inizia con i rifiuti del tuo soggiorno, poi procedi con il bagno e la camera da letto. Sarai sorpreso di ritrovare oggetti che credevi di aver perso per sempre.

AFFINA LA MENTE

Risolvendo il Sudoku o i cruciverba, terrai il tuo cervello attivo durante questo periodo di ozio. Dato che a volte i nostri corpi sono meno inclini all’attività fisica durante le quarantene, è meglio concentrarsi su obiettivi specifici da realizzare.

Vuoi provare a risolvere il cubo di Rubik? Fallo! Online ci sono alcuni trucchetti piuttosto astuti per battere il famigerato cubo. E chi lo sa, potresti persino stabilire un nuovo record se ti ci metti d’impegno!

SCATTA UNA FOTO AL TUO FRIGO

“Per quale motivo”, ti chiederai? Ottima domanda! La prossima volta che andrai a fare spesa, saprai esattamente cosa acquistare. Invece di sprecare carta per fare elenchi, ti basterà semplicemente scattare una foto al tuo frigo e non dimenticherai mai più gli ingredienti che ti servono. Hai bisogno di latte? Fatto!

Hai bisogno di spinaci per il tuo centrifugato? Perfetto. Ecco un consiglio che sicuramente seguirai nei mesi o anche negli anni a venire. Fare la spesa non è mai stato così semplice!

CREA UN ACCOUNT DI SOCIAL STREAMING

Gli account di social streaming sono un ottimo modo per interagire con i tuoi amici, senza dover essere fisicamente lì con loro. Sebbene questo sembri lo scenario del romanzo “Abisso” di Dean Koontz, in realtà è una cosa molto divertente da fare con i tuoi amici.

Se tutti discutono e interagiscono online, la solitudine farà molta meno paura. Interagendo e giocando insieme ai tuoi amici tramite video-chiamata, i tuoi giorni saranno pieni di allegria! In fin dei conti, chi non vorrebbe arrabbiarsi con gli amici che hanno abbattuto il proprio stregone?

PROVA TIK TOK

Probabilmente hai sentito parlare di Tik Tok nelle news o tramite i post di Instagram. Questa app è un portale per persone che vogliono condividere le proprie coreografie, la propria identità e gli interessi.

È anche un modo perfetto per gli influencer di stringere rapporti con le persone senza doverle incontrare. Se sei un aspirante cantante, ballerino, o se hai una dote da condividere con il mondo, allora Tiktok è il posto giusto per iniziare! Quindi, perché non farlo?

VAI IN DIRETTA E FAI UN IGTV

IGTV è considerato il servizio di streaming live di Instagram. Pensa alle storie di Facebook, ma con i video in diretta. IGTV è cresciuto ad un ritmo senza precedenti grazie a star del cinema, persone comuni, mamme e influencer di bellezza.

Hai realizzato un nuovo video mukbang? O una ricetta per colazione che desideri mostrare? È il momento di condividere le tue doti con il mondo, oltre ad alcuni consigli che potrebbero aiutare le persone.

CREA UN ACCOUNT YOUTUBE

Ricordi tutte quelle volte che hai detto di voler postare dei video, ma poi ti sei registrato sul tuo telefono e hai messo da parte il filmato?

È giunto il momento di realizzare i tuoi sogni! Non devi più trascorrere ore a guardare niga higa o Nas Daily. Perché non creare video che promuovano i tuoi pensieri e le tue idee? Forse sei un aspirante chef che conosce una ricetta per fare il pesto di cui gli altri sono all’oscuro.

O forse sei un burlone che si diverte a fare scherzi agli amici. In entrambi i casi, creare un account Youtube ti darà l’occasione di metterti in mostra, e potresti persino riuscire a monetizzare e guadagnare tramite i tuoi video.

GIOCA ONLINE

Se ti piace giocare ai videogiochi, questo è il momento perfetto per diventare un gamer. Ci sono molti giochi su Facebook e online ai quali puoi giocare virtualmente insieme ai tuoi amici.

Ad esempio, c’è One-night Ultimate Werewolf, dove puoi interagire con i tuoi amici e svolgere ruoli diversi come l’abitante del villaggio, il massone e persino il lupo mannaro. È un gioco rapido che richiede soltanto pochi minuti del tuo tempo. Insomma, giocare online con i tuoi amici è un’ottima idea!

CREA UN FILTRO DI INSTAGRAM

I filtri di Instagram vanno di moda. Probabilmente, hai visto tuo fratello minore, i tuoi nipoti o persino tua madre provarne uno. Perché non renderla un’attività divertente scaricando Spark AR Studio sul tuo pc e creando un filtro tutto tuo?

Puoi prendere un filtro già esistente e migliorarlo, o creare distorsioni del viso che ti faranno apparire come se avessi appena preso delle sostanze psichedeliche.

È un’attività divertente da svolgere anche con i tuoi amici, per vedere chi riesce a creare il filtro più bello!

More in Nature